Fotovoltaico: previsioni per i prossimi anni, italiane ed estere

Si stanno sviluppando importanti cambiamenti nell’ambito del settore fotovoltaico nel mondo
che fino al 2011 vedeva i paesi europei primi in questo come potenza installata mentre in futuro, secondo le più probabili previsioni, il mercato sarà maggiormente interessato da paesi fuori dall’Unione già a partire dall’anno in corso; sul fronte italiano si prevede per il 2013 una potenza installata di 1,5-2,2 GW, mentre già dal 2014 saremo in ribasso segnando poco meno di un MW; questi alcuni dei dati riportati da uno studio, il “Solar Energy Report“, effettuato dal Politecnico di Milano.
Sul fronte globale il settore registra ancora una crescita del 20% con l’entrata in esercizio di 33,7 GW, si conferma prima ancora la Germania con 7 Gw, seconda la Cina, mentre come su detto lItalia è in netto calo infatti la potenza installata nel 2012 si è fermata a 3.480 MW contro i 9.370 del 2011.
Secondo il medesimo studio la netta diminuzione del mercato italiano è dovuta a due principali fattori, il primo riguardante la riduzione delle tariffe incentivanti dei conti energia e la seconda pertinente alle modalità, modificate nelle ultime leggi, con le quali è possibile accedere agli incentivi; un’altro importante dato è quello che riguarda la taglia media degli impianti entrati in esercizio tra il 2011 ed il 2012, infatti nel 2011 era di 54KW mentre nel 2012 si è scesi a soli 24.

Prova i nostri Servizi


Resta aggiornato sul mondo Green. Iscriviti alla Newsletter.

In omaggio riceverai in omaggio nella prossima newsletter l'articolo governativo che dimostra perché in Italia si vogliono affossare le Rinnovabili!

0 comments